Psicologa Psicoterapeuta
a Roma

Dott.ssa Marianna Verrascina

Psicoterapeuta Psicologa Roma Marianna Verrascina

Sono Psicologa e Psicoterapeuta laureata in Psicologia Dinamica e Clinica presso l’ Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, dove ho anche conseguito l’esame di abilitazione alla professione per poi iscrivermi all’Albo degli Psicologi della Regione Puglia (n. 3111).

Ho frequentato un master biennale in “Psicodiagnostica e Valutazione Psicologica” per poi specializzarmi in Psicoterapia Dinamica presso l’Istituto S.P.I.G.A. (Società di Psicoanalisi Interpersonale e di GruppoAnalisi). Attualmente lavoro come psicoterapeuta in due studi di Roma dove svolgo attività di Psicoterapia individuale per adulti ed adolescenti, psicoterapia di coppia, psicoterapia di gruppo e percorsi di sostegno alla genitorialità.

 

Il mio lavoro clinico parte dalla consapevolezza che ogni individuo, sia esso uomo, donna o bambino, ha delle potenzialità uniche ed irripetibili.

Se aiutato, in terapia, ad individuare tali potenzialità e ad affrontare ciò che è difficile toccare, potrà evolvere verso un cambiamento.

Credo che, in momenti di vita particolari, ognuno di noi può sentire il semplice desiderio o l’incombente necessità di guardarsi dentro, spinto dal bisogno di comprendere o modificare qualcosa.

 

Esperienze professionali

Ho iniziato ad avvicinarmi alla pratica clinica presso l’Ente Provinciale di Assistenza Psichiatrica (E.P.A.S.S. – Bari) lavorando all’interno di una comunità riabilitativa psichiatrica dove ho svolto attività di affiancamento durante le attività cliniche educative e riabilitative rivolte all’utenza.

Durante questa esperienza, ho iniziato a leggere e sentire la malattia psichiatrica, seppur grave, in un modo nuovo e diverso rispetto a quello accademico.

Non avevo a che fare con sindrome borderline, depressione maggiore o disturbo bipolare, ma con persone che quotidianamente convivevano con un bagaglio di sofferenze e dolore che poteva essere avvicinato e qualche volta allegerito non solo attraverso i farmaci necessari ma anche grazie alla possibilità di relazione.

Ho collaborato, a vario titolo, con numerosi Enti (Studi privati, Istituto di Medicina Legale dell’Aeronautica, Associazione di Terapia Cognitiva, Casa di Cura San Valentino, Università Pontificia Salesiana – Roma) con le mansioni di somministrazione, siglatura e scoring di materiale testistico.

In base agli Enti le finalità sono state di ricerca clinica, valutazione clinica, valutazione diagnostica e orientamento scolastico.

Ho lavorato come libera professionista presso l’Ente di Formazione Coopform (Regione Puglia – Bari) svolgendo attività di docenza rivolte ad operatori socio-sanitari dipendenti di cliniche psichiatriche.

Durante questa esperienza, non ho utilizzato tecniche di insegnamento frontale, ma ho scelto tecniche attive di gruppo, con l’obiettivo di trasmettere nozioni di psicologia e al contempo permettere agli operatori di esprimere e appropriarsi dei vissuti emotivi legati al delicato lavoro con la patologia psichiatrica.

Durante questi due anni ho lavorato come dipendente (Cooperativa Sociale Said – Bari) coordinando il Progetto “Una rete a favore della terza età” che si occupava di fornire servizi diretti a persone affette da varie patologie (Alzheimer, Parkinson) ed inoltre garantiva un sostegno alle famiglie con attività informative e di Sostegno Psicologico attraverso uno sportello di ascolto da me condotto.

Ho continuato la mia attività clinica presso due Centri di Salute Mentale (CSM Asl BA/4 – Bari, CSM Asl RME – Roma).

Mi sono occupata dei colloqui di accoglienza dei nuovi pazienti che afferivano al servizio pubblico e ho iniziato e concluso percorsi di psicoterapia, lavorando e collaborando attivamente con l’équipe di riferimento.

Lavoro come libera professionista in due studi privati di Roma e svolgo attività di psicologa e psicoterapeuta.

Ho collaborato come libera professionista in un Istituto di Istruzione Superiore (IIS Di Vittorio Lattanzio – Roma), lavorando con i ragazzi e le ragazze adolescenti e promuovendo attività di sensibilizzazione, relazione ed integrazione delle varie forme della “diversità“.

Inoltre ho partecipato ad un progetto volto alla prevenzione dei fenomeni di dispersione scolastica, durante il quale mi sono occupata della somministrazione e siglatura testistica, della stesura dei profili individuali e della restituzione ai singoli studenti e ai genitori delle valutazioni emerse.

Lavorare molti anni a scuola mi ha permesso di osservare, avvicinarmi e sentire il nuovo mondo, sempre in evoluzione, dell’adolescente.

“La più grande scoperta della mia generazione è che gli esseri umani possono cambiare le loro vite cambiando le abitudini mentali.”
(William James)

Cos’è la psicoterapia

La psicoterapia, attraverso il suo strumento principale, la parola, permette di portare all’esterno un interno difficile da sentire. Durante il processo terapeutico nasce e si sviluppa un elemento di fondamentale importanza: la relazione terapeutica. Dal momento della nascita, siamo immersi nelle relazioni ma, questa particolare relazione, è difficlmente sperimentata nella quotidianità, perchè si basa sulla fiducia e sull’assenza di giudizio e ha come obiettivo condiviso raggiungere il benessere della persona.

Queste ed altre considerazioni sono alla base sia del mio modo di fare psicoterapia, che del mio essere nel mondo e derivano da tutto quello che ho appreso durante il mio percorso formativo e soprattutto da quello che ho sperimentato durante la mia pratica clinica, svolta privatamente, in studio e sia in campo istituzionale. (Centri di Salute Mentale, Istituzioni scolastiche).

Le emozioni inespresse non moriranno mai. Sono sepolte vive e usciranno più avanti in un modo peggiore. (Sigmund Freud)

Contattami per maggiori informazioni

FORM DI CONTATTO

Informativa Privacy